Come Rendere Irresistibile Il Salotto?

Ogni soggiorno e ancora di più nelle case in legno rappresenta l’anima della casa. È quell’ambiente in cui ci si concede il meritato relax godendosi l’intimità della propria privacy.

In salotto si accolgono gli ospiti, spesso questa è l’unica stanza che si mostra agli invitati in una breve visita. Ma è anche l’ambiente dove dedicarsi al tempo libero, per leggere un libro, guardare un film o ascoltare buona musica sorseggiando un drink.

È il tempio del benessere individuale e può essere reso ancora più accogliente e piacevole se si riesce a decorarlo e arredarlo in linea con i propri gusti e la personalità. Un bel soggiorno è ben illuminato, ha tante piante, ha colori che trasmettono una sensazione di vivace serenità ed è decorato a proprio gusto. Tessili, quadri ed elementi puramente ornamentali qui possono essere sfoggiati come in un piccolo museo personale.

Tanta Luce Negli Ambienti

Per essere certi di rendere il soggiorno un posto davvero accogliente è importante che sia illuminato a dovere. La luce qui non deve essere forte in modo particolare, specie se la stanza non è adibita anche al consumo dei pasti insieme a numerosi ospiti.

Una bella luce diffusa, quando possibile, naturale è la migliore soluzione per mettere in evidenza i dettagli che caratterizzano questo ambiente.

In questa stanza è lecito usare luci calde e gialle, che in altri ambienti della casa possono risultare inadatti. La condizione per usare con efficacia questo tipo di luce difficile da gestire, è di abbassare quanto più possibile i punti luce. Quindi cercare di avvicinarli ai ripiani da illuminare per creare un effetto caldo e accogliente. L’idea è di imitare la luce che emana dal focolare, quindi è ottimale usare lampade alla minima distanza dalle superfici da mettere in risalto. Per esempio, si può optare con successo, alle piantane da usare per mettere in risalto la bellezza di una seduta singola, una bella poltrona, o un tavolino al quale sedere per leggere o scrivere. Vezzo che i più romantici ancora possono concedersi di tanto in tanto.

In generale, la luce naturale rimane la scelta migliore per evidenziare la bellezza di questo ambiente. Per questo, quando è possibile, è bene sfruttare le stanze che abbiano una buona esposizione a sud e grandi finestre da dove far entrare quanta più luce possibile.

Tessili E Tappezzeria

La scelta da premiare per l’arredo del salotto è quella che non sente il passare del tempo. È forte la tentazione di cedere alle mode del momento e acquistare un divano di un colore eccentrico, o elementi dal carattere forte. A meno di non disporre di un capitale infinito, sarà il caso di puntare a un arredamento dai colori neutri per poterlo rendere unico con i dettagli.

Per le case in legno, i colori naturali sono la perfetta conseguenza di una scelta accurata alla base. Chi sceglie di vivere in una casa realizzata in questo materiale riconosce l’importanza dell’essenzialità e della riduzione di sprechi per limitare il consumo di risorse.

È necessario quindi fare delle scelte oculate, pensando all’origine e alla qualità complessiva del materiale impiegato. Il tipo di lavorazione dei tessuti, la facilità con cui possono essere lavati e mantenuti in perfetto stato e il miglior abbinamento tra le diverse componenti consente di fare delle scelte indovinate.

La possibilità di usare tendaggi e fodere, come per esempio quelle delle sedute o dei cuscini, in colori ben abbinati tra loro, contribuisce a creare un ambiente gradevole e dove sia bello trascorrere il proprio tempo libero.

L’arte In Casa

Ognuno di noi è affezionato a un pezzo dal carattere unico e inimitabile che conserviamo gelosamente e amiamo esporre perché sia sempre visibile o per vantarcene con gli amici e i parenti.

Del resto, siamo creature sensibili al fascino del bello e circondarci di oggetti dal solo valore estetico è un vezzo che ci rende molto umani.

Il salotto è di solito quell’ambiente della casa in cui è facile trovare il posto per quegli oggetti che non hanno una vera utilità funzionale, ma che sono solo belli a vedersi. Non importa che si tratti di un monile, una statua, una collezione di stampe o un mobile d’epoca: qui troverà di certo il miglior posto per essere osservato.

Un bell’oggetto è anche un ottimo punto focale. Cioè rappresenta un elemento su cui posare lo sguardo una volta entrati nella stanza. Calamitando l’attenzione, si rende protagonista e quindi trasmette sensazioni gradevoli e positive a chi entra.

Disporre gli elementi d’arredo in modo da esaltarne la bellezza significa anche scegliere una disposizione adeguata dei mobili. Chi ha delle foto o dei quadri che desidera esporre, dovrà fare attenzione a riservare un’intera parete a questi per concedere il giusto protagonismo.

Il Potere Del Verde

Si tratta di una vera e propria tendenza in arredamento e così le piante hanno preso poco alla volta sempre maggiore protagonismo in casa. Entrando di diritto in tutte le stanze, specie da quando è stato definitivamente abolito il tabù sulle stanze da letto.

Ma il luogo d’elezione in cui le piante trovano la loro migliore collocazione rimane il salotto. Qui, nella maggior parte dei casi, si potrà godere di una migliore luce, minore passaggio perché la stanza è meno frequentata durante il giorno, e quindi massima libertà alla vegetazione di proliferare indisturbata.

Le soluzioni disponibili per gli appassionati di verde domestico non si fanno certo desiderare. Si tratta di un ambito tutto da scoprire e in grado di adattarsi alla capacità di accudimento di ognuno. Non serve essere esperti giardinieri per ricreare la propria oasi lussureggiante in casa. Basta fare alcune brevi ricerche per comprendere quale tipo di piante si adatta meglio all’ambiente e alle condizioni della casa.

Ricadenti, succulente, minute o magnifiche, non mancano le possibilità di usare le infinite tonalità di verde del fogliame per ottenere un effetto suggestivo con un minimo investimento di denaro e tempo.

Lascia un Commento

Si fidano di noi

Vincenzo La Gatta
Azienda Agricola Martino
K-Padel & Tennis
Tosio Arredamenti