Quali Sono I 7 Elementi Base Dell’interior Design?

Quando si tratta di arredare una casa dalla A alla Z, incluse le casette da giardino (clicca qui) la faccenda può apparire più complicata di quanto si pensi. Infatti, non per tutti è facile tenere a mente le condizioni essenziali per ottenere la giusta armonia ed equilibrio tra le forme, le proporzioni i colori scelti per arredare la casa.

Un interessante articolo di The Design Academy, sito australiano d’arredo molto seguito, offre spunti, consigli e indicazioni preziose per decorare la propria casa.

Basta avere a mente queste regole essenziali per riuscire a destreggiarsi nel complicato mondo delle scelte migliori tra le miriadi di possibilità per realizzare un ambiente accogliente e confortevole.

Lo Spazio

Cosa prendere in considerazione per creare un equilibrio tra le diverse componenti che rendono bello e gradevole un ambiente domestico? Non si tratta solo di mettere in campo intuito e creatività. Anche una certa dose di rigore e precisione va usata per essere certi di riuscire nell’intento.

Lo spazio è un elemento essenziale quando si tratta di stabilire come arredare una casa. Un architetto potrebbe avere la possibilità di richiedere delle modifiche al padrone di casa, ma non sempre è possibile avere carta bianca su questo aspetto.

Quando si tratta di arredare la propria casa, dunque, è essenziale valutare se sia possibile trasformarne completamente l’ambiente interno. Quindi la disposizione delle pareti, la corsa dei tubi delle condotte idriche, la disposizione delle finestre e quindi l’accesso alla luce naturale. Sono solo alcuni degli aspetti che fanno da vincolo quando si tratta di stabilire su quale campo da gioco giocare.

Chi ha la possibilità di disegnare da sé il proprio progetto da zero probabilmente non avrà bisogno di studiare i rudimenti di arredo d’interni. È chiaro che chi è in grado di progettare e realizzare la casa dei sogni si trova in una posizione di grande privilegio. Ma se non si fa parte di questa categoria di persone, sarà necessario accettare di venire a patti con i limiti imposti da pareti, finestre e porte che riempiono lo spazio da arredare.

Linee

Le linee hanno una grande importanza quando si tratta di definire quali mobili e con che elementi riempire lo spazio disponibile. La simmetria, l’equilibrio e la corrispondenza tra linee verticali, orizzontali, le superfici nello spazio, concorre a rendere l’ambiente più gradevole da vivere e percepire già a un primo sguardo.

I più bravi saranno capaci di trovare il giusto equilibrio anche tra gli elementi di rottura tra le linee. Le orizzontali sono quelle che associamo alla percezione dello spazio, l’orizzonte e i punti lontani. Sono costituiti dalle superfici come i tavoli o i ripiani dei mobili. Quelle verticali sono rappresentate dalle finestre e le porte, perfette per dare l’impressione che la stanza si slanci verso l’alto. Quelle a zig zag, come le scale, invece, creano una piacevole rottura che attira lo sguardo.

Forme

Le forme degli oggetti, dei mobili, il loro stile, la rigidità o la fissità rappresentano un elemento centrale al momento di scegliere gli elementi da accostare tra loro. Non solo la funzione va ricercata in un oggetto, ma soprattutto la sua capacità di fondersi e compenetrarsi col resto dell’ambiente o di creare un interessante rottura che catturi l’attenzione.

Luce

Elemento essenziale quando si tratta di stabilire come organizzare l’attività all’interno della casa, la luce può essere naturale o artificiale. A seconda del tipo di fonte saranno diverse le possibilità che si potranno sfruttare.

Infatti, la luce crea una dimensione accogliente e ariosa, apre i confini della casa rendendola una parte del mondo e non una sua confinazione.

La giusta luce crea atmosfera, influenza lo stato d’animo e infonde maggiore o minore voglia di fare e inventare nuove cose.

Colori

Lo scopo cui sarà destinata la stanza detta legge al momento di scegliere quali colori la caratterizzeranno. Alcune tonalità infondono un particolare senso di quiete e relax, mentre altre stimolano i nostri sensi rendendoci più attivi e dinamici. Trascurare questa evidenza rappresenta una grave perdita per la nostra casa che può guadagnare tanto dalla giusta illuminazione e dal colore più adatto per ogni ambiente.

Quando si tratta di scegliere quale colore usare, bisognerà tenere a mente anche il resto dei mobili, lo stile da ricercare, la presenza di elementi come i tessuti e i rivestimenti delle diverse soluzioni d’arredo adottate. Tutto concorre a creare una grande armonia e il piacere essenziale di abitare la casa.

Texture

L’occhio vuole la sua parte così come tutti gli altri sensi. Giocare con superfici diverse, che rimandano a sensazioni tattili distinte crea movimento e dinamismo che stimolano o rilassano a seconda dell’obiettivo desiderato

Qui le consistenze rappresentano la parte più importante dell’arredamento. Stoffe, cuoio, tessuti sintetici o naturali, tappeti pettinati o a pelo lungo. Tutto concorre a creare un ambiente unico. Riuscire a trovare un trait d’union che renda l’ambiente omogeneo e coordinato dà un senso di quiete e sicurezza che ben si sposa con lo scopo ricercato.

Pattern

Le stampe, i colori o i disegni che si ripetono in maniera simmetrica, geometrica o astratta, compresi i quadri. Insomma tutti gli elementi decorativi per eccellenza concorrono a rendere unico il proprio ambiente e farlo diventare un luogo in cui desiderare stare o tornare.

Dagli elementi predominanti come le carte da parati, fino ai dettagli più minuti come la finitura dei mobili, tutto concorre a rendere la casa speciale e unica. Anche quando si tratta di arredare elementi esterni all’abitazione principale, come le casette da giardino, è importante tenere a mente le proprie aspirazioni, i gusti e la propensione individuale a decidere cosa rappresenti il bello e come ottenerlo.

Lascia un Commento

Si fidano di noi

Vincenzo La Gatta
Azienda Agricola Martino
K-Padel & Tennis
Tosio Arredamenti