Benefici Del Rosmarino E Come Piantarlo Con Successo

I benefici del rosmarino sono noti da tempo e non ci sono grandi segreti su come piantarlo con successo. Infatti si tratta di una robusta pianta arbustiva sempreverde che si adatta un po' a tutte le condizioni ambientali.

 

Si sviluppa con successo nella macchia mediterranea, infatti è una specie tipica di questo genere di vegetazione. Sopporta bene terreni secchi, aridi e posizioni che altre piante non riescono a tollerare affatto.

Ma si presta anche a essere coltivato in zone semi ombreggiate, purché al riparo da ristagni d'acqua in prossimità delle radici.

La Pianta Del Mediterraneo Per Eccellenza

L'origine del suo nome è incerta, quel che invece è fuor di dubbio è l'origine marina di questa pianta. Che si tratti della rosa o dell'arbusto, a seconda dell'origine etimologica cui si vuol ricondurre la parola, di certo l'essenza marinara è quella che meglio ne descrive il carattere.

Ha una grande capacità di adattarsi a terreni brulli e aridi, vive bene anche in caso di siccità magari interrompendo la fase vegetativa. Inoltre ha una speciale capacità di espandersi e crescere sviluppando un tronco legnoso importante.

Gli esemplari più vecchi possono essere molto suggestivi e raggiungere altezze notevoli se trovano le condizioni ottimali. Alcune piante possono arrivare ad altezze notevoli, fino a 2 metri.

Le dimensioni che assume la pianta dipendono soprattutto dalla disponibilità complessiva di terreno. Infatti l'apparato radicale riflette la capacità di sviluppo della parte aerea. Quindi non c'è rischio che il rosmarino coltivato in vaso assuma dimensioni eccessive.

Cosa Si Può Fare Col Rosmarino A Tavola O Come Rimedio Naturale

È una delle spezie impiegate con maggiore successo in buona parte delle ricette della tradizione mediterranea. La ragione è tutta nella ricca composizione di oli essenziali che rende il sapore di questa spezia molto gradevole e intenso.

Si abbina bene nelle preparazioni a base di carne, anche nelle più semplici cotture alla brace. Nei macerati conferisce il particolare odore intenso e caratteristico che inoltre conferisce maggiore digeribilità ai cibi.

Se si sceglie di aggiungere rosmarino e aglio all'olio si può contare su un ingrediente segreto particolarmente saporito e anche prezioso. Il rosmarino in forma di oleolito, decotto o tisana garantisce eccellenti proprietà digestive.

Nella tradizione popolare si considera che abbia anche potere tonificante e stimolante, per questo gli si attribuiscono proprietà afrodisiache.

Una Pianta Sempreverde Molto Preziosa

La sua capacità di resistere bene alla maggior parte delle condizioni ambientali, comprese le più avverse, rende il rosmarino una tra le piante immancabili nell'orto.

Inoltre, ha particolari proprietà che lo rendono prezioso anche per le altre piante. Infatti non tende a soffrire per colpa dell'attacco dei comuni parassiti. Anzi viene spesso usato in consociazione con le altre orticole per via della sua capacità di repellere gli insetti che attaccherebbero le altre piante.

La fioritura così ricca e profumata è perfetta per attirare le api e gli altri insetti impollinatori. Quindi un arbusto di rosmarino nell'orto rappresenta un vero e proprio alleato per la coltivazione delle altre piante in maniera armoniosa.

La sua capacità di resistere bene in quasi tutte le condizioni ambientali lo rende una scelta quasi obbligata quando si tratta di scegliere cosa piantare.

Varietà Da Coltivare A Terra

Ci sono numerose varietà di rosmarino e si distinguono anche in base alle quantità di olio essenziale che contengono. La scelta della qualità da coltivare dipende dal tipo di impiego che se ne vuole fare, se per esempio si vogliono realizzare tinture oppure oli essenziali che richiedono grandi quantità di pianta e al massimo del suo potenziale.

Ma se si sceglie di coltivare il rosmarino in casa per realizzare ottimi piatti a base di carne, legumi o verdure, la scelta ricade semplicemente sul portamento della pianta.

Il portamento può essere eretto o ricadente e quest'ultimo è quello che più spesso si trova in natura spontaneo.

La coltivazione avviene per lo più per talea. Un rametto raccolto alla base della pianta, quanto più vicino alle radici, ha la capacità di propagarne di nuove. Basta staccarlo dalla pianta, decorticarlo leggermente alla base e liberarlo delle foglioline. Immerso in acqua per circa una settimana o poco più attiva la crescita delle nuove radici, quindi è possibile ripiantarlo direttamente a terra dove riprenderà a crescere e propagarsi.

In generale la maniera più rapida per avere del rosmarino in casa da raccogliere e lasciare crescere indisturbato è il trapianto delle piantine coltivate in vivaio. Si tratta di una soluzione rapida e di sicuro successo che spesso si adopera per ottenere buoni risultati.

La propagazione da seme è anche possibile, ma richiede lunghi tempi d'attesa prima di riuscire ad avere una pianta produttiva e rigogliosa.

Precauzioni Da Seguire Per Coltivare In Vaso

Il rosmarino può essere coltivato in vaso ed è consigliabile sceglierne uno di dimensioni medie che offra spazio alle radici per espandersi. Quanto più grande è il vaso maggiore sarà la capacità dei rami di espandersi e crescere.

Le dimensioni del contenitore non sono l'unico aspetto da considerare per la coltivazione in balcone. La pianta teme in maniera grave il ristagno di acqua. Per questo motivo è importante predisporre uno strato di argilla espansa o sassolini alla base per essere sicuri che non si accumuli acqua.

Per essere certi che la pianta si adatti bene alla coltivazione in vaso è necessario irrigarla periodicamente anche se non eccessivamente. Infatti la terra non è in grado di trattenere la stessa quantità d'acqua come avviene in pieno terreno.

Per cogliere al massimo dei benefici del rosmarino è consigliabile raccoglierlo in piena fioritura. Si tratta del momento in cui è maggiore la forza vitale della pianta.

Non tutti sanno che anche i fiori si possono mangiare. Sono perfetti per realizzare variopinte insalate e dare un tocco speciale ai piatti. Magari quelli che si preparano in occasioni speciali da celebrare presso le proprie case di legno immerse nel verde.

Lascia un Commento