Chiamaci per domande o ordini 0287368785 LUN-VEN: 8:00-17:00
Servizio richiamata Scrivi una domanda

Archivio mensile:aprile 2019

  • Coltivare la citronella in vaso o in piena terra

    Nota anche come lemongrass, la citronella rappresenta un'ottima soluzione per scacciare insetti fastidiosi come le zanzare. Infatti, le sue foglie emettono il tipico odore agrumato che repelle gli insetti e li tiene lontani dalle potenziali vittime. Se volete sapere come coltivare la citronella in vaso o in piena terra continuate a leggere questo articolo. Infatti si tratta di una pianta che non appartiene alla vegetazione mediterranea, ma qui è stata importata nel corso delle spedizioni verso l'oriente. È diffusa in India e in Medio Oriente e nei nostri climi riesce ad adattarsi con successo se si rispettano alcune regole essenziali. Il suo impiego in cucina è ben noto nelle ricette indiane o tailandesi, dove i germogli di lemongrass sono usati in diversi piatti tipici della tradizione... (Di più)
  • Come coltivare la lavanda e in che modo sfruttarne il potenziale

    Se vi state chiedendo come coltivare la lavanda sappiate che siete sulla buona strada per dotarvi di una pianta dal potenziale stupefacente. Oltre all'aspetto esteticamente molto accattivante, la lavanda possiede innumerevoli proprietà e benefici che la rendono preziosa alleata contro i malesseri e i disturbi comuni. Ha un grande potere calmante che la rendono preziosa per calmare gli stati infiammatori in diversi contesti, dalla decongestione delle vie respiratorie fino alla pulizia delle ferite superficiali. Inoltre, il profumo che deriva dalla ricca composizione degli oli essenziali, è usato come antidepressivo e calmante in grado di migliorare l'umore. Il suo aspetto elegante e slanciato la rende un elemento ornamentale speciale, perfetto per creare bordure articolate con effetti cromatici... (Di più)
  • Come coltivare l'aneto e in che modo sfruttarlo in cucina

    In questo articolo vogliamo parlarvi di come coltivare l'aneto e del perché vale la pena provare una nuova spezia da tenere sempre in dispensa al momento opportuno. Si tratta di una pianta molto versatile, facile da coltivare e impiegata con successo in tante ricette diverse. La ricca presenza di oli essenziali e altre sostanze preziose la rende molto utile in diversi ambiti curativi. La sua coltivazione non richiede particolari attenzioni, infatti si coltiva direttamente a dimora e una volta trovate le condizioni adatte per la sua proliferazione cresce spontanea nel terreno. Rappresenta un ottimo rimedio per favorire la digestione e assorbe i gas che si producono nell'intestino grazie alle sue proprietà carminative. Il sapore che ricorda quello del finocchietto selvatico e dell'anice, appartiene... (Di più)
  • Qual è il periodo adatto alla coltivazione della camomilla

    Qual è il periodo adatto alla coltivazione della camomilla? E quali sono le condizioni ottimali per favorire la sua crescita? Forse non lo sapete, ma è possibile coltivare in casa questa pianta officinale che oltre a essere preziosa e impiegata in tanti scopi diversi, è anche una coltura piuttosto redditizia. Infatti non si tratta solo di una pianta spontanea, è possibile coltivarla in modo da poter ricavare il massimo potenziale curativo conoscendo le giuste tecniche colturali. In questo articolo vogliamo offrirvi alcuni spunti e suggerimenti per rendere semplice pianificare il corretto impianto e la coltivazione, per scopo familiare o per produrre reddito. Caratteristiche del terreno per la coltivazione della camomilla La camomilla comune, Matricaria chamomilla, è una pianta officinale... (Di più)
  • Come coltivare carciofi: tutto quello che c'è da sapere

    Volete sapere come coltivare carciofi? Si tratta di piante che presentano una certa difficoltà complessiva perché sono tanti gli elementi da considerare. Ma una volta impiantata bene, la carciofaia è in grado di regalare grandi soddisfazioni. Le piante non sono annuali, sono tra le poche orticole a non necessitare di essere ripiantate ogni anno. Una pianta può vivere anche dodici anni, anche se è consigliabile evitare che rimanga troppo a lungo sempre nello stesso posto. In questo articolo vi presentiamo una panoramica veloce ma esauriente sulle caratteristiche della pianta di carciofo e come fare per farla crescere florida e fruttuosa. Caratteristiche della pianta del carciofo Il carciofo fa parte della famiglia Asteracee note anche come Composite e sono in buona compagnia insieme a... (Di più)
  • Come coltivare il coriandolo, una spezia ricca ma poco nota

    Se l’avete già provato è possibile che vi stiate chiedendo come coltivare il coriandolo, una spezia dal sapore speciale ma ancora difficile da trovare pronta per il consumo. Si tratta però di una pianta che ha una grande diffusione nel Mediterraneo, anche se il suo impiego è più frequente nelle ricette orientali o del Sud America. La ragione di questa mancanza non è chiara, ma è possibile che aumenterà il suo interesse nel breve periodo visto il sapore fresco, deciso e inconfondibile. Si consuma praticamente tutto della pianta, dalle foglie che si aggiungono fresche ai piatti per dare un tocco speciale, ai semi che hanno un sapore caratteristico ma diverso dalle foglie, persino la radice si aggiunge ai brodi. È noto anche come prezzemolo cinese e infatti condivide con il classico... (Di più)
  • Come coltivare asparagi nell'orto di casa

    Sapete come coltivare gli asparagi? Non è così semplice e come per le altre orticole annuali. Il ciclo vitale della pianta è molto lungo e lento. Quindi la fase di raccolta può avvenire anche dopo anni dalla semina o dal trapianto. A seconda del tipo di coltivazione scelto è possibile aspettare più o meno tempo. Ci vorranno almeno tre anni a partire dal seme o dalla piantina, mentre risultati migliori si ottengono dalle radici. Note anche come zampe d’asparagi, le radici sono dei rizomi in grado di propagarsi nel terreno e dare vita alla pianta pronta per il raccolto. Ci sono alcune accortezze di cui tenere conto quando si decide di realizzare un’asparagiaia. Come la cura del terreno e la costante rimozione delle infestanti. Ma i risultati presto o tardi arrivano e sono molto soddisfacenti. Preparare... (Di più)
  • Come coltivare il sedano e perché fa così bene alla salute

    Volete sapere tutto su come coltivare il sedano? Si tratta di una pianta estremamente versatile, nota sin dai tempi dei greci e le sue proprietà l’hanno resa preziosa fonte di benessere. Infatti è un rimedio antico e si usa in cucina come nella medicina naturale per tanti scopi. La sua coltivazione nell’orto richiede alcune attenzioni particolari ma può essere fatta tenendo conto di alcuni accorgimenti che contribuiscono a migliorarne resa e qualità. Esistono tanti tipi di sedano, tutti si caratterizzano per l’aspetto e il sapore più o meno intenso e dolce. Ma di fatto se ne distinguono tre che si possono impiegare in ricette diverse e molto speciali. Se ritenete che non possa mancare nel vostro orto, allora date un’occhiata ai nostri suggerimenti che trovate di seguito. Tipi... (Di più)

8 oggetto(i)