Chiamaci per domande o ordini 0287368785 LUN-VEN: 8:00-17:00
Servizio richiamata Scrivi una domanda

Archivio mensile:ottobre 2018

  • Ortaggi e verdure ricchi di fibre: quali preferire

    Ortaggi e verdure ricchi di fibre sono una componente fondamentale della dieta quotidiana. I contadini casalinghi che hanno acquisito una certa esperienza di coltivazione possono decidere di organizzare l’orto per rispondere alle esigenze della famiglia. La scelta del tipo di verdure e ortaggi da coltivare in base al tipo di fibra che apportano. La digestione viene influenzata direttamente dal tipo di fibra presente nell’alimento. Quindi chi mira a una certa autonomia alimentare dovrebbe anche fare attenzione a selezionare le proprie coltivazioni per poter portare a tavola una dieta ricca e bilanciata. La quantità ottimale si stima intorno ai 20 o 40 grammi al giorno per adulto per chilo, e 0,5 grammi per chilo per i bambini. Sono responsabili della corretta digestione degli alimenti... (Di più)
  • Benefici del succo di barbabietola rossa, scopri perché coltivarla

    Elencare tutti i benefici del succo di barbabietola rossa può aiutare a comprendere perché è importante riservarle un posto di rilievo nel nostro orto. La barbabietola è un tubero che viene spesso usato come ricostituente in fasi delicate della vita. Fa parte della famiglia delle Chenopodiacee ed è in buona compagnia insieme a spinaci, biete e persino la quinoa. Si caratterizza per la possibilità di essere interamente consumato. Non solo i tuberi, ma anche le foglie sono adatte al consumo umano. Dal tubero si ricava il caratteristico succo di colore rosso acceso tendente al violaceo. È una ricca fonte di minerali e vitamine e rappresenta una delle maggiori fonti di acido folico. Oltre a essere il perfetto alleato durante la gravidanza, si presta a essere assunto da chi soffre di spossamento... (Di più)
  • Scegli la zucca da coltivare e ricreare il mitico Jack o'Lantern

    Scegli la tua zucca da coltivare nel tuo orto e scavare la sagoma buffa e spaventosa di Jack o’Lantern. L’hai promesso a tuo figlio e in fondo trovi che la tradizione anglosassone abbia un che di divertente, non ti resta altro da fare. Sarà un pretesto per passare una giornata divertente alla ricerca della zucca più adatta allo scopo. Per realizzare la sagoma del buffo fantasma dovrai prestare attenzione ad alcuni aspetti, prima e dopo averla scavata. Le varietà di zucca coltivate in Italia sono tante e non tutte sono adatte a essere scavate con facilità. Quindi accertati di scegliere le sementi adeguate per ricreare esattamente il mitico mostro con cui intrattenere i bambini nei giorni di festa. In questo articolo vogliamo darvi alcuni suggerimenti per scegliere la varietà di zucca... (Di più)
  • Verdure e ortaggi mediterranei: Coltivare una miniera di squisitezze

    Le verdure e gli ortaggi mediterranei sono facili da coltivare. Sono la colonna portante delle diete anticancro così come raccomandano le principali autorità in materia. Si può rischiare di non riuscire a coltivare tutte le specie e varietà di piante tipiche del bacino mediterraneo, sono davvero tantissime. A differenza di quanto si crede comunemente però, melanzane, peperoni e pomodori sono solo degli illustri ospiti e non delle verdure autoctone. Anche se c’è da dire che nel corso dei secoli si sono ambientate alla perfezione e crescono con facilità in tutti i climi. La tradizione della cucina regionale italiana offre una ricca gamma di ricette di ogni tipo. È facile attingere anche alle altre culture del bacino mediterraneo per portare a tavola verdure saporite e sane che deliziano... (Di più)
  • Idee per le decorazioni di Halloween con le zucche, ecco le migliori

    Le decorazioni di Halloween con le zucche sono un ottimo pretesto per preparare la casa all’arrivo dell’autunno. Anche se nelle nostre città e nei paesi più piccoli tarda a diffondersi la tradizione anglosassone, sono in tanti ad apprezzare la possibilità di decorare con estro la casa. Basta scegliere le decorazioni in base alle esigenze personali. Si può rallegrare la casa in cui vivono i bambini, oppure virare verso decorazioni più chic ed eccentriche per rendere unico l’ambiente preparandosi all’arrivo dell’autunno. Vi proponiamo alcuni suggerimenti e qualche accorgimento per godere a lungo della bellezza dei colori autunnali e di quelli caratteristici della festa di Halloween. Decorare con le zucche Le leggende intorno alla festa di Halloween si perdono nella notte dei tempi... (Di più)
  • La storia di Halloween - Leggende che accomunano due mondi

    Difficile determinare con precisione la vera storia di Halloween. Quello che si sa con certezza è che si tratta di una tradizione che ha avuto origine tra i Celti e che dall’Irlanda si diffuse lungo tutto il territorio abitato da questi popoli. Il rituale serviva a esorcizzare la paura dell’ignoto, rappresentato dall’arrivo del freddo dell’inverno che costringeva queste popolazioni di pastori a stanziare in villaggi in attesa che la primavera cedesse il posto al rigore invernale. Il 31 di ottobre si celebra il passaggio da una fase dell’anno all’altra, aspetto che accomuna tutte le civiltà che vivono a stretto contatto con la natura. Non deve stupire che per i Celti, questa data corrisponde all’ultimo giorno dell’anno. Celebrare la circolarità della vita In origine, Halloween,... (Di più)
  • Cosa fare con l'uva, difficile da coltivare ma ricca di sorprese

    Volete sapere cosa fare con l'uva del vostro orto? Se avete ereditato una vecchia pianta, magari d’uva pergola ben ambientata e in grado di resistere a parassiti e maltempo non immaginate che fortuna avete. Infatti l’uva è tra le piante più difficili da gestire nonostante faccia parte della cultura contadina italiana sin dai tempi degli antichi Romani. Quando si decide di coltivare la vite è bene documentarsi attentamente e cercare i consigli di persone esperte che abitano nella nostra stessa zona. Saranno in grado di dare importanti consigli sulle epoche di potatura e la modalità corretta di taglio della pianta. Ma anche il tipo di intervento da fare per difendere la vite dall’attacco di funghi e altri parassiti può influenzare il sapore dei frutti. La resa dell’uva da vino cambia... (Di più)
  • Qual è il terreno più adatto per gli alberi giovani

    Come si individua il terreno più adatto per gli alberi giovani? La cosa principale da fare è verificare caso per caso le diverse esigenze di ogni pianta. Considerare come si comportano nel loro habitat naturale è importante per cercare di allestire un ambiente accogliente per i nuovi alberi appena piantati nel terreno. Alcune regole sono valide sempre per preparare la terra per una corretta messa a dimora delle piante. Vediamo a cosa dover prestare attenzione. Verificare la corretta acidità del terreno Gli alberi sono forme di vita complesse e sono in grado di crescere e svilupparsi adattandosi ai diversi terreni. Ogni specie si sviluppa in maniera spontanea e rigogliosa nel territorio d’origine, ma è possibile intervenire in modo da favorire lo sviluppo anche in luoghi diversi. Oltre... (Di più)

8 oggetto(i)